Pistacchio ingrediente per gelati e dessert | Martini Linea Gelato

Blog

Sua maestà il pistacchio!

pistacchio

29 aprile 2019

Del colore della natura e brillante come una pietra preziosa

In Iran, che ancora oggi è uno dei principali produttori, il pistacchio viene chiamato “il seme che ride”, per la caratteristica di avere il guscio semiaperto che ricorda proprio uno “smile”.

Originario del medio Oriente, questo seme oleoso oggi si coltiva principalmente nel bacino del Mediterraneo, dove il clima è secco e caldo e l’arbusto resiste, forte e tenace, anche in terreni aridi. Non a caso è proprio in Sicilia che trova spazio una delle varietà più pregiate di questo frutto, quella di Bronte, riconosciuto prodotto DOP Denominazione di Origine Protetta. Un’altra varietà molto apprezzata è quella proveniente dalla California.

Oggi il pistacchio è presente nelle nostre tavole sia come frutto o snack per integrare l’apporto di alcune sostanze nutritive all’interno della dieta, sia come ingrediente per la preparazione di piatti dolci e salati. Esso condivide con nocciole, arachidi… le proprietà della frutta in guscio: prima fra tutte l’elevato potere antiossidante. Grazie alla presenza di luteina, beta-carotene e vitamina E protegge le cellule dai radicali liberi, con un’azione di prevenzione anche contro i tumori. Ricco di fosforo, che accresce la tolleranza al glucosio, il pistacchio svolge un’azione di prevenzione nei confronti del diabete di tipo 2, la forma più diffusa di insufficienza insulinica che colpisce soprattutto gli adulti. Non ultima, ne è accertata la capacità di contrastare le malattie cardiovascolari poiché regola il livello del colesterolo LDL nel sangue.

L’inconfondibile sapore intenso e dolciastro che lo caratterizza nella sua forma originale, senza aggiunta di sale, lo rende un ingrediente molto versatile in cucina, dove può essere usato intero, tritato e persino in polvere.

Per le preparazioni in gelateria e pasticceria, Martini Linea Gelato ha selezionato i migliori produttori di pistacchio grazie a cui ha dato vita alla gamma Diamante Pistacchio: frutti di eccellente qualità e di diverse varietà, le cui caratteristiche vengono rispettate anche nei processi di trasformazione con tecnologie all’avanguardia, a partire dalla tostatura, con cui il trattamento del frutto viene calibrato con precisione, per ottenere differenti rese e spessori.

Per valorizzare tutte le caratteristiche del frutto, la linea comprende differenti varianti di pasta per aromatizzare il gelato: Bronte DOP, Sicilia, Verde e Puro.

Le prime due referenze sono il fiore all’occhiello, perché sprigionano tutti i sapori e le note aromatiche della terra sicula, dove nascono i migliori pistacchi al mondo: il top di gamma è rappresentato da Diamante Pistacchio Verde di Bronte DOP i cui frutti sono selezionati esclusivamente dalle coltivazioni situate alle basi dell’Etna, dove da più di mille anni si coltiva l’oro verde di Sicilia. Qui la spaccasassi (soprannome che le viene dalla capacità di radicarsi in un terreno ostile) viene coltivata nel pieno rispetto del suo ciclo di vita e sottoposta a una lavorazione i cui segreti sono tramandati di generazione in generazione, preziosi come un tesoro: raccolta, pelatura e prima essiccatura vengono effettuate ispirandosi alle lavorazioni fatte a mano. Accanto a questo prodotto, abbiamo Diamante Pistacchio Sicilia, pasta sempre realizzata al 100% con pistacchi siculi, ma con l’aggiunta di un tocco di clorofilla naturale, per donare al gelato un colore verde più vivido e un gusto più rotondo.

Per chi vuole sempre un gelato al pistacchio dal colore intenso, ma 100% naturale e genuino, c’è la variante Diamante Pistacchio Verde, con l’aggiunta di clorofilla naturale alla miscela di prodotti di origine California o Iran, culle di pistacchi pregiati. Diamante Pistacchio Puro invece è 100% pistacchio, senza nessun altro ingrediente, per un gelato dal colore tendente al beige e con delicati sentori di dolcezza, frutto di una perfetta combinazione tra i pistacchi californiani e il pistacchio Perfect Green, di un verde brillante per sua natura.

Per chi ama la consistenza rustica del frutto tostato, c’è infine Diamante Grezzo Pistacchio, il pesto di Martini Linea Gelato. Risultato della macinatura del frutto, realizzata ispirandosi a quella tradizionale fatta con mulini a pietra, Diamante Grezzo ha una struttura granulosa che permette di apprezzare tutte le sfumature di colore e di sapore del pistacchio: abbinato alla cremosità del gelato, gli conferisce una struttura imperfetta e vivace al palato.

Cosa aspetti a dare un tocco speciale al tuo gelato al pistacchio, con le paste della linea Diamante di Martini Linea Gelato?