Dessert invernali e gelati per la stagione fredda - Martini Linea Gelato

Blog

L’estate sta finendo… e adesso che si fa?

22 agosto 2018

Il gelato d'inverno non è più un ossimoro

Agosto sta per terminare e molti gelatieri si stanno arrovellando per trovare idee originali per l’autunno e l’inverno, in attesa della primavera e dei primi caldi del 2019. In realtà oggi le gelaterie non devono più affrontare una stagione morta in cui i consumi di gelato calano drasticamente. Da un lato, infatti, le abitudini sono cambiate e la domanda di gelato d’inverno è comunque piuttosto viva; dall’altro, la richiesta di dolci, tradizionali o più ricercati, è presente 365 giorni l’anno. Per questo l’estate è il momento migliore per fare investimenti per la propria gelateria, ad esempio in macchinari e prodotti che diversifichino l’offerta, affiancando al gelato anche proposte alternative.

Proprio a questo proposito Martini Linea Gelato, grazie alla vasta esperienza di Unigrà nella pasticceria, propone numerose soluzioni e continue novità per quegli artigiani che scelgono di variare i propri prodotti in relazione alle abitudini del consumatore. Pensiamo ad una base semplice e versatile come il pan di spagna con cui si possono preparare gustosi dolci monoporzione, torte o rotoli da farcire con creme in diverse varianti di gusto, anche arricchite con gocce di cioccolato, frutta fresca o secca, compresa quella esotica.

Altri professionisti, invece, preferiscono cimentarsi nella produzione di torte, crepes o croissant che, se farciti in laboratorio, possono garantire un gusto e una freschezza ineguagliabili. Oppure, largo a topping e glasse per realizzare coperture e decorazioni e dare un tocco originale alle proprie proposte. Per chi crede che il gelato d’inverno crei troppo contrasto al palato, ci sono anche i semifreddi che, spaziando dalle varianti più tradizionali a quelle più esotiche, rappresentano l’ideale fine pasto; i sorbetti, per una pausa leggera, oppure le mousse, con la loro avvolgente leggerezza. Non dimentichiamo, infine, la caffetteria, con i frappè, magari guarniti o aromatizzati con le nostre Brunelle; oppure Golden Cioc, la cioccolata in tazza calda, densa e vellutata, subito pronta in formato UHT.

Tutto questo per convincervi a mettere in cantiere coni e coppette? No di certo! Da novembre a marzo, i gelati semplicemente si accordano con il clima, optando per gusti più “caldi” come il cioccolato, che non conosce stagioni né calendario! A partire dai diversi sapori della linea Aymara, che propone la qualità del cioccolato in tante varianti: fondente, extra fondente, bianco… per trovare sempre l’abbinamento giusto. I gelatieri più audaci possono anche cogliere l’occasione per sperimentare il gelato gastronomico, ampliando la proposta con varianti salate.

Spazio alla fantasia quindi, per un inverno ricco di gusto e di sapori!