Gusti gelato particolari, i trend dell'estate - Martini Linea Gelato

Blog

Il gusto dell’estate anche nel gelato!

2 luglio 2018

Alcuni consigli da gelatiere… a gelatiere

Ogni estate ha le proprie mode e tendenze in fatto di abbigliamento, mete per le vacanze… e nemmeno il mondo del gelato ne è immune: dai fedelissimi dell’abbinata fragola & limone ai golosi della coppetta al cioccolato, in pochi rimarranno indifferenti alle nuove proposte del settore. Novità che riflettono le scelte di tutti i giorni in fatto di alimentazione, che si tratti di preferenze dettate da esigenze fisiche (intolleranze o altri disturbi) o in nome del benessere (opzioni light, vegane…); per non parlare dei nuovi gusti che permettono di scoprire sapori lontani.

Per questo Martini Linea Gelato si impegna, insieme ai gelatieri, in una continua attività di ricerca sia di materie prime che di processi di lavorazione, per arricchire l’offerta della gelateria e rispondere alle richieste dei consumatori. Nulla da stupirsi, quindi, se sono sempre più comuni i gelati con ridotto apporto di zucchero, che ad esempio preferiscono allo zucchero raffinato la stevia, dolcificante naturale usato da secoli in Sud America ed entrato anche all’interno della produzione Martini Linea Gelato.

La “svolta” salutistica si vede anche nella crescente diffusione dei sorbetti, da sempre considerati l’alternativa “magra” al gelato: infatti, la gamma si sta ampliando, con gusti che spaziano tra nuove varianti di frutta (a partire da quella esotica) e quelli tradizionali, proposti appunto nella versione sorbetto. E per chi ha scelto di eliminare dalla propria tavola gli ingredienti di origine animale, i gelati vegani non sono più uno scadente ripiego: il latte, a partire da quello di soia (ma anche di riso), è in grado di conferire gusto sia ai gelati alla frutta che a quelli a base di crema e cioccolato, mentre le proteine vegetali garantiscono la giusta cremosità e consistenza, proprio come le uova.

Quello a cui forse non siamo ancora abituati, soprattutto in Italia, è intendere il gelato come un cibo da accostare ad altri, per esaltare caratteristiche degli alimenti, anche di quelli più curiosi, in una fusione di sapori: largo a mix tra dolce e salato, magari per l’ora dell’aperitivo, ad esempio con gusti a base di alcol, di formaggi o di verdure. Catturano subito l’attenzione per il loro colore, invece, nuove proposte come l’halo-halo, una combinazione di tuberi, latte e frutta, di colore viola, guarnita con una grattugiata di…ghiaccio, per un piacere fresco e dissetante. Oppure il moringa, che viene direttamente dall’Himalaya, apprezzato dai popoli orientali per le sue virtù benefiche.

La voglia di novità non risparmia nemmeno i gusti classici, che sono riproposti in chiave moderna, rivisitati grazie ad accostamenti audaci. Immaginiamoci un goloso extra-nero, a base di cioccolato fondente, reso vivace dal mix con lo zenzero, che unisce le proprietà antiossidanti e i benefici su cuore e circolazione del primo, con quelle antinfiammatorie e digestive della radice. Per appagare il gusto, senza trascurare la salute!